Cocktails

Classic Whiskey Sour

Dolce, aspro e assolutamente delizioso. La guida completa a un classico con ormai molti anni alle spalle, il Whiskey Sour. Ricetta e ingredienti: scopri tutti i passaggi per preparare il cocktail con uovo più iconico al mondo, riconoscibile in tutti e cinque i continenti!

Cosa ti serve

Ingredienti

  • 50 ml di Jameson Black Barrel
  • 3 Gocce di Angostura
  • 15 ml di Albume
  • Cubetti di ghiaccio
  • 1 Spirale di Limone
  • 25 ml di Succo di limone
  • 15 ml di Sciroppo semplice
  • 1⅔ Parti Jameson Black Barrel
  • 3 Gocce di Angostura
  • 15 ml di Albume
  • Parte Cubetti di ghiaccio
  • 1 Spirale di Limone
  • ⅚ Parti Succo di limone
  • ½ Parti Sciroppo semplice
Dettagliato

Procedimento

  1. Riempire uno shaker con ghiaccio, quindi aggiungere Jameson Black Barrel, succo di limone appena spremuto, sciroppo di zucchero, albume d’uovo e 3 gocce di Angostura.

  2. Shakerare e filtrare in un tumbler basso ghiacciato prima di guarnire il tuo Whiskey Sour drink con una spirale di limone.

Informazioni su questo cocktail

Uno dei cocktail più popolari mai creati, il whiskey sour, unisce tre ingredienti principali: dolce, aspro e whisky. Questa rivisitazione del Whiskey Sour cocktail utilizza tuttavia il nostro Jameson Black Barrel, che conferisce il livello perfetto di morbidezza a questo drink cremoso e spumoso.

Whiskey Sour: ricetta che arriva dal passato

La ricetta del Whiskey Sour e le sue caratteristiche arrivano dal lontano l’Ottocento, ma non per questo sono passate di moda. Tutto è peculiare nel modo con cui è arrivato fino ai giorni nostri il Whiskey Sour: storia e origini che nascono tra Perù e Cile, dove l’inglese Elliot Stub aprì un bar e creò i primi cocktail sour. E oggi… beh… puoi gustare il Whiskey Sour dove e quando vuoi.

Collezioni

Lasciati ispirare